Vengono svelati i dettagli della bozza internazionale proposta dall’Organizzazione Rapporti sul sito ufficiale

Il 6 marzo, ora del Giappone, i dettagli della bozza internazionale proposta dalla Major League Baseball Organization sono stati rivelati durante i negoziati sulla gestione del lavoro con la Major League Baseball Players Association. Lo riporta Anthony Castro, giornalista del sito web ufficiale della Major League Baseball. Il draft internazionale prevede di nominare i giocatori che ciascuna squadra ha acquisito come FA internazionale nel formato draft e, secondo il giornalista di Castro Bins, 30 squadre × 20 round e un totale di oltre 600 persone nel round di bilanciamento delle forze. detto che un giocatore sarà nominato. Il compenso contrattuale è fissato per ogni ordine di nomination, e sembra che il compenso del primo posto assoluto sia di 5,25 milioni di dollari.

Per quanto riguarda la FA internazionale, è considerato un problema che una parte del denaro del contratto vada a un agente informale chiamato “Buscon” che ha notato il talento sin dalla tenera età. La Major League Baseball Organization vuole porre fine a questa pratica “buscon” e costruire un sistema in cui i giocatori stessi possano ottenere più soldi dal contratto.

Secondo Castrobins, i primi 600 giocatori del mercato internazionale FA riceveranno 163,9 milioni di dollari di contratti nel 2019-20, rispetto ai 172,5 milioni di dollari del draft internazionale dell’agenzia. Tuttavia, si prevede che l’associazione dei giocatori si opporrà a questo sistema perché il denaro del contratto che alcuni top player possono ottenere è limitato dall’impostazione del denaro del contratto per ogni ordine di nomina.

Anche nel draft internazionale non è possibile acquisire atleti di età inferiore ai 16 anni come prima, e tutti gli atleti sono tenuti a sottoporsi a test antidroga. Si propone inoltre che “come sforzo per sviluppare il baseball, daremo diritti di nomina supplementari per nominare e assumere giocatori diversi dai tradizionali paesi di baseball internazionale”. È anche possibile contrattare al di fuori del draft con giocatori che non sono stati nominati nel draft internazionale e, sebbene ogni squadra non possa passare il diritto alla nomination per 20 round, possono scambiare il diritto alla nomination.

Ciò che è interessante è che l’ordine delle nomination non ha nulla a che fare con i risultati della regular season dell’anno precedente. Nella bozza del piano internazionale dell’Organizzazione, 30 squadre saranno divise in 6 gironi e i 6 gironi verranno ruotati ogni 5 anni. Ad esempio, un gruppo assegnato dal 1° al 6° assoluto nella bozza internazionale 2023 sarà assegnato dal 7° al 12° assoluto l’anno successivo. “Per dare a 30 squadre pari accesso al talento internazionale”, ha detto Castro.