Un forte nemico appare in Shogo Akiyama Reds per ottenere due volte una femme di “20-20”.

Shogo Akiyama (Reds), che festeggia l’ultimo anno di contratto triennale, ha un nuovo rivale. Secondo Bobby Nightingale, giornalista di Cincinnati Inquirer, i Reds hanno raggiunto un accordo con Tommy Pham, che era stato un free agent dei Padres, per firmare un contratto di un anno con opzioni reciproche nel 2023. I Reds hanno lasciato la squadra con Jesse Winker (Mariners), Nick Castellanos (Phillies) e due outfielder all-star, ma hanno vinto una femme oltre a Jake Fraley. Non è facile per Akiyama assicurarsi la possibilità di partecipare.

Fam, che ora ha 34 anni, ha giocato 155 partite nei Padres la scorsa stagione e ha registrato una media di battuta di .229, 15 fuoricampo, 49 RBI, 14 basi rubate e OPS.724. Continuando dalla media di battuta dell’anno precedente di .211, ha sofferto di nuovo di una media di battuta bassa, ma poiché ha scelto 78 passeggiate, la sua percentuale in base era .340, che era un numero ragionevole. Ha sia potenza di punzonatura che velocità, ed è la quarta stagione consecutiva dal 2017, esclusa la stagione ridotta del 2020, a segnare fuoricampo a due cifre e basi rubate a due cifre. Nel 2017 e nel 2019 ha ottenuto “20-20”, e nel 2018 ha anche registrato 21 fuoricampo e 15 basi rubate.

Si prevede che Fam sarà nominato difensore sinistro nella “Risorsa Roaster” che organizza la forza di ogni squadra. L’ex promettente Nick Senzel, che punta a una stagione completa, dovrebbe entrare al centro del campo, e l’esterno sinistro Tyler Naquin e l’esterno destro Aristides Aquino dovrebbero essere nominati sull’ala destra. Akiyama è nella posizione di esterno insieme a Fraley che si è unito dai Mariners in uno scambio con Winker. Fraley è lo stesso esterno sinistro di Akiyama e Akiyama deve prima vincere la competizione con Fraley.

Poiché sia ​​Fam che Senzel sono battitori destri, è previsto che venga fissato un giorno di riposo quando si gioca contro un lanciatore destrorso. In tal caso entreranno in gioco i mancini Fraley e Akiyama. Anche in questa stagione, che è l’ultimo anno di contratto, Akiyama è tenuto a produrre risultati con limitate possibilità di partecipazione al fine di aumentare le opportunità di partecipazione.