Monthly Archives: Marzo 2022

Un forte nemico appare in Shogo Akiyama Reds per ottenere due volte una femme di “20-20”.

Shogo Akiyama (Reds), che festeggia l’ultimo anno di contratto triennale, ha un nuovo rivale. Secondo Bobby Nightingale, giornalista di Cincinnati Inquirer, i Reds hanno raggiunto un accordo con Tommy Pham, che era stato un free agent dei Padres, per firmare un contratto di un anno con opzioni reciproche nel 2023. I Reds hanno lasciato la squadra con Jesse Winker (Mariners), Nick Castellanos (Phillies) e due outfielder all-star, ma hanno vinto una femme oltre a Jake Fraley. Non è facile per Akiyama assicurarsi la possibilità di partecipare.

Fam, che ora ha 34 anni, ha giocato 155 partite nei Padres la scorsa stagione e ha registrato una media di battuta di .229, 15 fuoricampo, 49 RBI, 14 basi rubate e OPS.724. Continuando dalla media di battuta dell’anno precedente di .211, ha sofferto di nuovo di una media di battuta bassa, ma poiché ha scelto 78 passeggiate, la sua percentuale in base era .340, che era un numero ragionevole. Ha sia potenza di punzonatura che velocità, ed è la quarta stagione consecutiva dal 2017, esclusa la stagione ridotta del 2020, a segnare fuoricampo a due cifre e basi rubate a due cifre. Nel 2017 e nel 2019 ha ottenuto “20-20”, e nel 2018 ha anche registrato 21 fuoricampo e 15 basi rubate.

Si prevede che Fam sarà nominato difensore sinistro nella “Risorsa Roaster” che organizza la forza di ogni squadra. L’ex promettente Nick Senzel, che punta a una stagione completa, dovrebbe entrare al centro del campo, e l’esterno sinistro Tyler Naquin e l’esterno destro Aristides Aquino dovrebbero essere nominati sull’ala destra. Akiyama è nella posizione di esterno insieme a Fraley che si è unito dai Mariners in uno scambio con Winker. Fraley è lo stesso esterno sinistro di Akiyama e Akiyama deve prima vincere la competizione con Fraley.

Poiché sia ​​Fam che Senzel sono battitori destri, è previsto che venga fissato un giorno di riposo quando si gioca contro un lanciatore destrorso. In tal caso entreranno in gioco i mancini Fraley e Akiyama. Anche in questa stagione, che è l’ultimo anno di contratto, Akiyama è tenuto a produrre risultati con limitate possibilità di partecipazione al fine di aumentare le opportunità di partecipazione.

UBA/Aggiorna la celebrazione ogni giorno

Non solo il generale di squadra in area di rigore, Chen Yujie della Taiwan Normal University ha anche il ruolo di “cheerleader”. un nuovo modo di festeggiare con i compagni per alzare il morale dall’area della panchina. Oggi nel quarto quarto tutta la squadra ha gridato lo slogan di oggi in edizione limitata per Chen Yingci. Dopo aver sconfitto l’Università di Pechino a 74:34, tutta la squadra ha gridato di nuovo fuori dalla lounge, e l’atmosfera era calda.

L’insegnante Liang Jiayin dell’Università Normale di Taiwan ha affermato di aver scoperto che studenti e soldati si ricordavano e si sfidavano a vicenda nella terza fase dei preliminari. Dal consueto addestramento, c’era una buona atmosfera. Era anche felice di vedere la buona interazione tra i giocatori durante la competizione, “Non li limiterò, verrà qualcuno a dirmelo prima della partita, e oggi c’è un nuovo slogan”.

L’iniziatore dello slogan è il secondo centro Chen Yujie. Si è presa una pausa di 6 settimane a causa di un infortunio alla spalla all’inizio della stagione. È tornata dopo la prima fase dei preliminari e il suo stato di autovalutazione è tornato solo a circa 70%. Tuttavia, oltre al contributo dei numeri dello stadio, può ancora guidare la squadra. Atmosfera: “Quando guardo il video della celebrazione della NCAA su Douyin, lo inserirò nel gruppo e la penserò ogni giorno in modo diverso”. ha riso e ha detto che ci sono versioni semplici di gesti e slogan nella terza fase dei preliminari, e la versione della rivincita si evolverà e, aggiornata ogni giorno, i compagni di squadra raccoglieranno idee anche nel gruppo e l’atmosfera fuori dal campo è molto più calda rispetto allo scorso anno.

La Taiwan Normal University ha ottenuto 5 vittorie consecutive in semifinale. Domani gareggerà con la Shih Hsin University, che punta a 3 campionati consecutivi. Chen Yujie, che oggi ha segnato 10 punti, ha dichiarato: “L’obiettivo è rompere le loro vittorie. serie, sì!”

Se non riesci a metterti d’accordo domani, la stagione sarà nuovamente abbreviata.L’accorciamento di 15 giorni o più influirà sulla tua qualificazione alla FA.

Secondo rapporti come Evan Drellich di “The Athletic”, la Major League Baseball Organization terrà 162 stagioni regolari nel 2022 se riuscirà a concordare con la Major League Baseball Players Association nei negoziati sulla gestione del lavoro il 9 marzo, ora del Giappone. di proporlo. Tuttavia, se non sono d’accordo, annunceranno che ridurranno la stagione regolare, che è già stata ridotta di una settimana, di un’altra settimana. Ulteriori negoziati influenzeranno la qualificazione alla FA di un giocatore se la stagione regolare viene ridotta di oltre 15 giorni.

Nella Major League Baseball, i giocatori che hanno raggiunto i 6 anni di servizio (giorni di registrazione principali) devono ricevere le qualifiche FA. Poiché 172 giorni vengono conteggiati come un anno di servizio, se la stagione regolare del 2022 si svolge per 172 giorni o più, gli atleti possono ottenere un anno di servizio anche nella stagione ridotta. Poiché la stagione regolare del 2022 era originariamente prevista per 186 giorni, anche se ridotta di 2 settimane (= 14 giorni), non avrà un grande impatto sulla qualificazione FA dell’atleta.

Tuttavia, se la stagione regolare viene ridotta di 15 giorni o più, la storia cambierà. Questo perché la stagione regolare sarà inferiore a 172 giorni e, anche se giochi a major durante tutto l’anno, non sarai in grado di ottenere un anno di servizio. Ad esempio, Shohei Ohtani (Angels) ha un servizio di soli quattro anni alla fine della scorsa stagione, quindi sarà FA al più presto due anni dopo (dopo la fine della stagione 2023). Tuttavia, se il tempo di servizio di questa stagione è inferiore a un anno, sarà sul mercato FA non prima della fine della stagione 2024.

Come esempio di “MLB Trade Roomers”, si presume che tutti i giochi fino alla fine di aprile vengano cancellati. In questo caso, la stagione regolare sarà ridotta di 31 giorni a 155 giorni. Ad esempio, se il tempo di servizio fino alla scorsa stagione era di 5 anni e 17 giorni, questo giocatore raggiungerà 6 anni di servizio aggiungendo 155 giorni e sarà FA dopo la fine di questa stagione. Tuttavia, gli atleti il ​​cui tempo di servizio fino alla scorsa stagione è di 5 anni e 16 giorni saranno 5 anni e 171 giorni anche se si aggiungono 155 giorni e non potranno ottenere la qualificazione FA dopo la fine di questa stagione. Non sorprende che più breve sarà la stagione, più giocatori saranno interessati dalle qualificazioni alla FA.

Se la qualificazione FA viene ritardata di un anno, l’età al momento della FA aumenterà di un anno, il che ovviamente influisce sulla dimensione del contratto ottenuta nel mercato FA. Ritardare l’acquisizione della qualificazione FA è una questione di vita o di morte per gli atleti. Pertanto, è altamente probabile che l’associazione dei giocatori cercherà misure speciali in modo che possano ottenere un anno di servizio anche nella stagione ridotta. Poiché si teme che la gestione del tempo di servizio possa diventare una nuova fonte di incendio e un ulteriore groviglio delle negoziazioni di gestione del lavoro, è auspicabile una rapida conclusione delle negoziazioni di gestione del lavoro.

Vengono svelati i dettagli della bozza internazionale proposta dall’Organizzazione Rapporti sul sito ufficiale

Il 6 marzo, ora del Giappone, i dettagli della bozza internazionale proposta dalla Major League Baseball Organization sono stati rivelati durante i negoziati sulla gestione del lavoro con la Major League Baseball Players Association. Lo riporta Anthony Castro, giornalista del sito web ufficiale della Major League Baseball. Il draft internazionale prevede di nominare i giocatori che ciascuna squadra ha acquisito come FA internazionale nel formato draft e, secondo il giornalista di Castro Bins, 30 squadre × 20 round e un totale di oltre 600 persone nel round di bilanciamento delle forze. detto che un giocatore sarà nominato. Il compenso contrattuale è fissato per ogni ordine di nomination, e sembra che il compenso del primo posto assoluto sia di 5,25 milioni di dollari.

Per quanto riguarda la FA internazionale, è considerato un problema che una parte del denaro del contratto vada a un agente informale chiamato “Buscon” che ha notato il talento sin dalla tenera età. La Major League Baseball Organization vuole porre fine a questa pratica “buscon” e costruire un sistema in cui i giocatori stessi possano ottenere più soldi dal contratto.

Secondo Castrobins, i primi 600 giocatori del mercato internazionale FA riceveranno 163,9 milioni di dollari di contratti nel 2019-20, rispetto ai 172,5 milioni di dollari del draft internazionale dell’agenzia. Tuttavia, si prevede che l’associazione dei giocatori si opporrà a questo sistema perché il denaro del contratto che alcuni top player possono ottenere è limitato dall’impostazione del denaro del contratto per ogni ordine di nomina.

Anche nel draft internazionale non è possibile acquisire atleti di età inferiore ai 16 anni come prima, e tutti gli atleti sono tenuti a sottoporsi a test antidroga. Si propone inoltre che “come sforzo per sviluppare il baseball, daremo diritti di nomina supplementari per nominare e assumere giocatori diversi dai tradizionali paesi di baseball internazionale”. È anche possibile contrattare al di fuori del draft con giocatori che non sono stati nominati nel draft internazionale e, sebbene ogni squadra non possa passare il diritto alla nomination per 20 round, possono scambiare il diritto alla nomination.

Ciò che è interessante è che l’ordine delle nomination non ha nulla a che fare con i risultati della regular season dell’anno precedente. Nella bozza del piano internazionale dell’Organizzazione, 30 squadre saranno divise in 6 gironi e i 6 gironi verranno ruotati ogni 5 anni. Ad esempio, un gruppo assegnato dal 1° al 6° assoluto nella bozza internazionale 2023 sarà assegnato dal 7° al 12° assoluto l’anno successivo. “Per dare a 30 squadre pari accesso al talento internazionale”, ha detto Castro.

Kazuhiro Sasaki si è classificato 3° nei Mariners, il record più salvato di ogni squadra nella stagione

Il sito ufficiale della Major League Baseball ha pubblicato un articolo speciale che introduce il record di ogni squadra del maggior numero di salvate della stagione. Il record per il maggior numero di parate della stagione per tutte le major è stato di 62 parate segnate da Francisco Rodriguez (Angels) nel 2008. Il secondo classificato è stato 57 salvate da Bobby Thigpen (White Sox) nel 1990 e Edwin Diaz (Mariners) nel 2018. In questo articolo speciale vengono presentati i primi e i secondi classificati di ogni squadra, ma Kazuhiro Sasaki, che ha segnato 45 parate nel 2001, si è classificato 3° nei Mariners e sfortunatamente è stato omesso dall’articolo.

I record e i secondi classificati più salvati della stagione per ciascuna squadra sono i seguenti.

◆ Rigogoli
1° posto Jim Johnson (2012) 51 salva
2° posto Jim Johnson (2013) 50 salva

◆ Red Sox
1° posto Tom Gordon (1998) 46 parate
2° posto Thailandia Derek Lowe (2000) 42 parate
2° posto Thailandia Craig Kimbrel (2018) 42 parate

◆ Yankees
1° posto Mariano Rivera (2004) 53 parate
2° posto Mariano Rivera (2001) 50 parate

◆ Alza
1° posto Fernando Rodney (2012) 48 parate
2° posto Alex Colomé (2017) 47 parate

◆ Ghiandaie azzurre
1° posto Duein Ward (1993) 45 parate
2° posto Roberto Osuna (2017) 39 parate

◆ White Sox
1° posto Bobby Thigpen (1990) 57 salva
2° posto Keith Foulke (2001) 42 salva

◆ Guardiani
1° posto José Mesa (1995) 46 parate
2° posto Thai Bob Wickman (2005) 45 parate
2° posto Thailandia Joe Borowski (2007) 45 parate

◆ Tigri
1° posto José Valverde (2011) 49 parate
2° posto Francisco Rodriguez (2016) 44 parate

◆ Reali
1° posto Greg Holland (2013) 47 parate
2° posto Greg Holland (2014) 46 parate

◆ Gemelli
1° posto Joe Nathan (2009) 47 salva
2° posto Eddie Guardado (2002) 45 parate

◆ Astro
1° posto Thailandia Billy Wagner (2003) 44 parate
1° posto Thailandia Jose Valverde (2008) 44 parate
3° posto Brad Lidge (2005) 42 parate

◆ Angeli
1° posto Francisco Rodriguez (2008) 62 parate
2° posto Brian Fuentes (2009) 48 parate

◆ Atletica leggera
1° posto Dennis Eckersley (1992) 51 parate
2° posto Dennis Eckersley (1990) 48 parate

◆ Marinai
1° posto Edwin Diaz (2018) 57 parate
2° posto Fernando Rodney (2014) 48 parate

◆ Rangers
1° posto Francisco Cordero (2004) 49 salva
2° posto Thailandia John Wetteland (1999) 43 parate
2° posto Thailandia Joe Nathan (2013) 43 parate

◆ Coraggiosi
1° posto John Smoltz (2002) 55 parate
2° posto Craig Kimbrel (2013) 50 salva

◆ Marlin
1° posto Armando Benitez (2004) 47 parate
2° posto Bryan Harvey (1993) 45 parate
2° posto Thailandia Antonio Alfonseca (2000) 45 parate

◆ Met
1° posto Julis Familia (2016) 51 parate
2° posto Thailandia Armando Benitez (2001) 43 parate
2° posto Thai Julis Familia (2015) 43 parate

◆ Philadelphia
1° posto Jose Mesa (2002) 45 parate
2° posto Mitch Williams (1993) 43 parate

◆ Nazionali
1° posto Chad Cordero (2005) 47 parate
2° posto Thailandia John Wetteland (1993) 43 parate
2° posto Thailandia Drew Storen (2011) 43 salva
2° posto Thailandia Rafael Soriano (2013) 43 parate

◆ Cuccioli
1° posto Randy Myers (1993) 53 parate
2° posto Rod Beck (1998) 51 parate

◆ Rossi
1° posto Jeff Brantley (1996) 44 parate
2° posto Jeff Shaw (1997) 42 parate

◆ Produttori di birra
1° posto John Axford (2011) 46 parate
2° posto Thailandia Francisco Cordero (2007) 44 parate
2° posto Thailandia Francisco Rodriguez (2014) 44 parate

◆ Pirati
1° posto Mark Melancon (2015) 51 parate
2° posto Mike Williams (2002) 46 parate

◆ Cardinali
1° posto Trevor Rosenthal (2015) 48 salva
2° posto Lee Smith (1991) 47 parate
2° posto Thailandia Jason Isringhausen (2004) 47 parate

◆ Diamanti
1° posto José Valverde (2007) 47 parate
2° posto JJ Putz (2011) 45 parate

◆ Montagne Rocciose
1° posto Wade Davis (2018) 43 parate
2° posto Thailandia Jose Jimenez (2002) 41 parate
2° posto Thailandia Greg Holland (2017) 41 parate

◆ Dodgers
1° posto Eric Gagné (2003) 55 parate
2° posto Eric Gagné (2002) 52 parate

◆ Padri
1° posto Trevor Hoffman (1998) 53 parate
2° posto Heath Bell (2010) 47 salva

◆ Giganti
1° posto Thailandia Rod Beck (1993) 48 parate
1° posto Thai Brian Wilson (2010) 48 salva
3° posto Robb Nen (2001) 45 parate

I cardinali rinnovano i contratti con l’allenatore Kingsbury, GM Keim

 

I Cardinals hanno annunciato mercoledì di aver esteso i loro contratti con l’allenatore Kliff Kingsbury e il direttore generale Steve Keim fino alla fine della stagione 2027.

I Cardinals stanno anche negoziando un’estensione del contratto con il quarterback Kyler Murray. Kingsbury ha firmato un contratto quadriennale con la squadra nel 2019, mentre il contratto di Keim durerà fino alla fine della stagione 2022.

Il proprietario dei Cardinals Michael Bidwill ha dichiarato: “La leadership di Steve e Cliff è stata la chiave per la trasformazione della squadra negli ultimi tre anni. Non vediamo l’ora di continuare questo processo e questi due saranno il nostro fattore importante per raggiungere obiettivi a lungo termine .”

I Cardinals hanno iniziato la stagione 2020 5-2, ma in seguito hanno vinto solo 3 partite, hanno perso le ultime due partite vinte ed sono entrati nei playoff. Il problema della debolezza più avanti nella stagione è ancora più evidente nel 2021. I Cardinals, che hanno iniziato con una serie di sette vittorie consecutive, hanno registrato un record di 3-6 nella seconda metà della stagione e hanno perso contro i Rams nella stessa regione nella gara delle wild card.

L’allenatore dei Seahawks Carroll dice che non scambierà Wilson

 

L’allenatore dei Seahawks Pete Carroll ha dichiarato mercoledì che non ha intenzione di scambiare il quarterback Russell Wilson in questa bassa stagione.

“È questo periodo dell’anno in cui tutti i giocatori hanno questo tipo di conversazioni intorno a loro”, ha detto Carroll. “Non abbiamo alcuna intenzione di agire effettivamente in questo momento, ma queste conversazioni [lasceranno che il direttore generale] risolva. . Lo fa sempre. Niente di speciale.”

Il disappunto pubblico di Wilson nei confronti del club lo scorso febbraio ha scatenato settimane di colloqui commerciali tra i Bears e i Seahawks.

Wilson ha saltato tre partite la scorsa stagione a causa di un infortunio al passante ed è tornato con meno precisione del solito. Entro la fine della stagione, quando si stava avvicinando alla piena salute, i Seahawks non avevano alcuna speranza di contendersi i playoff.

Wilson ha attualmente due anni rimasti sul suo contratto (compresa una clausola di no trade) e uno stipendio totale di $ 51 milioni.